Torniella 1

Voi l’avete già visitato il paese di Castelletto d’Orba? Io, sinceramente, non vi ero mai entrato dentro, parlo del suo centro storico.

Torniella 2

Ed allora domenica scorsa ho deciso di farci una visita.
Storicamente, Castelletto era circondato da una cinta muraria con tre porte. Una seconda cinta muraria cingeva un’area adiacente al Castello maggiormente fortificata, il cosiddetto Ricetto.

Torniella 3
Il centro storico del paese, caratterizzato da viuzze strette che si inerpicano sulla collina, si sviluppò principalmente attorno al Castello circondato dalla cinta muraria, e lungo le valli dei torrenti Arbaria ed Albedosa.

Torniella 4

Il borgo, anch’esso delimitato da una fortificazione, aveva porte di accesso situate in corrispondenza delle strade extraurbane. 

Torniella 5
Nell’antico ricetto, ovvero il luogo ove trovavano riparo gli abitanti e le merci del paese, è situato uno dei più antichi nuclei di Castelletto d’Orba, il Borgo della Torniella.

Torniella 7

L’accesso a tale borgo era obbligato da tre porte: porta della “Berlina” ancora oggi esistente, del sec. XIV, porta della “Gagliarda” restaurata nel 1889 da Alfredo d’Andrade, e la porta del “Ajres” andata distrutta nel 1600.

Torniella 8

Vi lascio la visione di qualche foto e vi consiglio di farci una visita quanto prima, merita davvero.

Torniella 9