Quando sono andato a Piacenza l’ho visto pubblicizzato sulla vetrina di una Banca. Mi sono un pò stupito, poi un pò meno. La Banca di Piacenza ha creato “Amici fedeli”, il primo conto bancario dedicato agli animali da compagnia. In effetti contiene in sé una finzione giuridica, perché il nome del cane o del gatto viene indicato assieme a quello del padrone, ma c’è! Nero su bianco. L’iniziativa è una straordinaria idea di marketing, perché a Piacenza risulta che oltre la metà della popolazione possieda un animale domestico. D’altronde si calcola che in Italia si calcola che ci siano ben 60 milioni di animali domestici tra cui 7 milioni di cani e 8 milioni di gatti. Complimenti a chi li ha contati! Piacenza è il primo capoluogo che su iniziativa dell’Associazione “Amici veri” ha promosso l’obbligatorietà per i possessori di cani di portare a spasso i quadrupedi con una bottiglietta d’acqua per diluirne le deiezioni liquide oltre all’ovvio sacchetto per raccoglierne quelle solide.