dav

Sarizzola fa parte del comune di Costa Vescovato, in provincia di Alessandria, nella regione Piemonte. La frazione o località di Sarizzola dista 1,86 chilometri dal medesimo comune di Costa Vescovato di cui essa fa parte. Del comune di Costa Vescovato fanno parte anche le frazioni o località di Arpicella (1,48 km), Case sparse (– km), Contrada Montesoro (0,32 km), Montale Celli (1,11 km). Il numero in parentesi che segue ciascuna frazione o località indica la distanza in chilometri tra la stessa e il comune di Costa Vescovato. La frazione o località di Sarizzola sorge a 323 metri sul livello del mare.

edf

Nei tempi passati Sarizzola Vescovato ebbe, in un certo senso, una storia indipendente da Costa Vescovato. Inserita anch’essa nel territorio sottoposto all’alta giurisdizione del vescovo tortonese, infatti, fino all’inizio del XIX secolo faceva ancora comune a sé. Per quanto riguarda la popolazione di Sarizzola si può osservare che tra il 1645 ed il 1723 essa rimane sostanzialmente stabile, passando da 186 «anime» per 30 fuochi (Goggi 1973, p. 372) a 205 «anime» distribuite tra 33 fuochi (Merloni 1993, p. 135). Tra il 1523 e il 1580 Costa Vescovato acquistò autonomia nell’amministrazione ecclesiastica da Montale Celli (Goggi 1973, p. 151) cui fece seguito l’incorporazione di quest’ultima nel territorio di Costa in qualità di frazione. L’accorpamento delle due località risulta già avvenuto nel 1723 dalle dichiarazioni dei testi circa i confini del comune, dalle quali non risultano né Fossaghello né Montale Celli (ASM, Confini, Parti cedute, 16, fasc. Costa). Per quanto riguarda Sarizzola, invece, la località venne accorpata a Costa dopo la conclusione dell’età napoleonica. Il Comune di Sarizzola Vescovato verrà accorpato a Costa Vescovato dopo il 1815.

edf

L’estensione del territorio di Costa Vescovato corrispondeva, (secondo Merloni che contrariamente al suo solito cita una serie di dati senza riferire con precisione la fonte ma che appaiono evidentemente derivati dalle frequenti informative del XVIII secolo), a 3894,1 pertiche e quello di Sarizzola a 3383,7 (Merloni 1993, pp. 131-132). Tali dati sono genericamente riferiti al XVIII secolo. La documentazione dell’Archivio di Stato di Milano però, avverte che l’estensione del territorio di Sarizzola nel 1723 era di 2830,2 pertiche (ASM, Confini, Parti cedute, 16, fasc. Sarizzola). La stessa fonte ci informa che entrambe le comunità non avevano, in quell’anno, controversia di sorta con altri comuni per questioni di confine. nel 1742 ci dicono che il territorio di Costa ammontava a 3903,5 pertiche e quello di Sarizzola a 3385,7 (Bonavoglia, Canegallo 1988).

dav

Per quanto riguarda Sarizzola le dimensioni del territorio pressoché identiche a quello di Costa. Inoltre Sarizzola e Costa presentavano, nel 1742, una quantità di prati (143/169 pertiche), orti (721/980) e vigne (1546/1576) pressoché identica, mentre differivano l’estensione dei boschi da taglio (maggiore a Costa 327 pertiche contro 194) e da frutto (assenti a Costa presenti a Sarizzola) e quella degli zerbidi e pascoli (645/888).

edf

Oggi, purtoppo, Sarizzola conta pochi abitanti, pur essendo un bel paesino sui Colli Tortonesi

Vi è in rete un sito dedicato alla parrocchia di Sarizzola