Stamattina, dalle 9.30 alle 13.00, in Piazza Malaspina e Via Carducci a Tortona, aspettando il passaggio de “LaMitica Ciclostorica” con Bellezze in Bicicletta/Tortona Retrò manifestazione dall’ atmosfera vintage. C’era il corteo danzante con PETER LARSEN DANCE STUDIO Centro Danza Roberta Borello Novi L. e Danzarte ASD Danza Teatro & Benessere e Sweet Dolls Alessandria, musica dal vivo con GypsyClube le signorine Maramao, giochi di un tempo per i bambini con Carpe DIEM Baby Sitting, laboratori creativi, scuola, divertimento. e Tate Fidate, set fotografico con LeoClub Tortona, oltre a stands a tema di associazioni no profit, e Associazione ONLUS Enrico Cucchi Volontari per le Cure Palliative per la solidarietà.

In largo Borgarelli esposizione di Rolandi Auto con biciletta e auto elettriche e mini minor d’epoca. In Via Carducci un’esposizione di alcune opere della mostra #saveBorsalino che ritraggono il tema della donna, in accordo con La Stampa e il Comune di Alessandria.

“Bellezze in Bicicletta/Tortona Retrò” è un evento, nato nel 2013, in piazza Malaspina e per le vie del centro a Tortona in occasione del passaggio con sosta e ristoro de LaMITICA Ciclostorica, una cicloturistica non competitiva con bici d’epoca per i Colli di Serse e Fausto Coppi con partenza e arrivo a Castellania.

Come i ciclostorici partecipano con bici e abbigliamento d’epoca, anche “Bellezze in Bicicletta/Tortona Retrò” intende recuperare il gusto, le atmosfere e l’abbigliamento vintage, per accogliere i Mitici ciclostorici in Piazza Malaspina, in sella quindi ad una bicicletta o a piedi, ma in abiti “vintage”, con corteo danzante, musica dal vivo, giochi di

un tempo per i bambini, riprese video e set fotografico, oltre a stands a tema di associazioni no profit per la solidarietà. Tutta la piazza, così come gran parte di Via Emilia e via Carducci, si anima di questo spirito grazie alla partecipazione di numerose associazioni, banchetti, scuole di danza e musica swing dal vivo.

In questa occasione, “Bellezze in bicicletta/Tortona Retrò” dà sostegno ad amici, genitori, mariti e fidanzati che ogni anno partecipano con entusiasmo a LaMITICA così come a tutti i ciclostorici provenienti da ogni parte del mondo per condividere la passione per la bicicletta e la voglia di scoprire un territorio, quello dei nostri Colli di Coppi, ricco di riferimenti e storie dei mitici campioni che hanno fatto grande la storia del ciclismo.

Si dà così il benvenuto in città a chi, per visitare le nostre colline in bicicletta, è venuto anche da molto lontano, dal Belgio, dall’Olanda, dalla Francia, dall’America e persino dal Brasile, ma anche e soprattutto dalle nostre regioni più belle: Veneto, Lombardia, Toscana, Lazio, Liguria. Pedalando lungo i percorsi de LaMITICA ammireranno il nostro

territorio ed assaporeranno le nostre specialità, per questo saranno accolti in un clima di festa! La manifestazione è un incentivo alla mobilità sostenibile: la bicicletta per tutti per muoversi in città e non solo, per aumentare il movimento e quindi il benessere fisico, per ridurre lo smog, aumentare la salute e anche il divertimento.