Il sito archeologico di Guardamonte si estende lungo la sommità e le aree settentrionali del versante del monte Vallassa, sul crinale compreso fra i paesi di San Sebastiano Curone e Bagnaria. Il percorso archeologico-naturalistico allestito inserisce gli aspetti archeologici, che documentano la frequentazione del rilievo della preistoria all’età romana, all’interno di un più vasto contesto di pregio ambientale, opportunamente valorizzato dalla creazione di percorsi naturalistici, dedicati agli aspetti geologici (calanchi), paleontologici (fossili), faunistici (pernice rossa) e floristici (orchidee) più significativi del territorio.

guardamonte-2L