L’editoriale

A volte mi pare di scrivere sempre di chiese. Ma è pur vero che l’arte e la storia stanno lì. Però è giusto alternare gli argomenti. E allora ci sta che si parli anche di prodotti tipici dei territori. Oppure cosa vedere, pur senza entrare esattamente nello specifico. Inoltre, mi va di dire che non mi metto in concorrenza con alcun sito, ce ne sarebbe già d’avanzo. Come scrissi in principio, questo è un percorso senza una precisa cadenza e sono ben accetti i commenti, ancor di più i contributi che possano aggiungere altro materiale a ciò che io non ho messo. Non è qui spazio per il “buongiorno” o “buonanotte”. Bastano già Facebook e Twitter. Perdonate la divagazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.