Tortona, qualche spunto storico

Casa del Pozzo (sec. XV).

Esempio di edilizia tardo-medievale. Dal 1670 alla metà del XIX secolo è documentata la sua appartenenza alla Sacrestia del Duomo; è infatti nota anche come casa del capitolo. Negli anni ’30 venne acquistata dalla Società Storica Tortonese e donata al Comune. Il pittore Mario Patri (1883-1952) ha affrescato sulla facciata in un’edicola l’immagine della Vergine, restaurata nel 1998. 

Palazzetto Medievale (sec. XIV).

Esempio di architettura tre-quattrocentesca, l’edificio è scampato più volte alla demolizione in tempi recenti. Nei pressi sorgeva l’antica Porta di S. Quirino e la medievale piazza del borgo vecchio, detta anche piazza dei granoni. È stato restaurato tra il 1982 e il 1987 dalla Cassa di Risparmio di Tortona che lo possiede dal 1933. 

Palazzo Guidobono (sec. XV).

Rimaneggiato più volte, fu in parte ricostruito con una facciata in stile gotico negli anni 1939-42 dall’architetto Carlo Ceschi. L’interno conserva un soffitto ligneo a cassettoni decorato con stemmi e motivi zoomorfi. Appartenne ai Guidobono di Castellaro e Monleale fino al 1762 quando fu acquistato dal Comune di Tortona. Dal 1799 al 1850 ospitò il Comune a cui subentrò l’asilo comunale fino al 1936. Oggi è la sede del Museo Archeologico e delle Civiche Raccolte Artistiche e Storiche. 

Torre Palazzo Guidobono [torre civica].

Torre di origine medioevale, sorge isolata al centro della piazza Arzano

Notizie tratte dal sito
http://www.comune.tortona.al.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.