Ieri, domenica 12 maggio l’appuntamento era a Varzi con “Varzi & il Salame” nel contesto del progetto #belturismo promosso dalla Camera di Commercio di Pavia in collaborazione con ASCOM con l’organizzazione di Pavia Sviluppo Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pavia.

Per i neofiti del salame di Varzi era una ghiotta occasione per scoprirlo e degustarlo attraverso i sensi. C’era modo di vederlo esposto in bella vista, poi di prenotarsi a gruppi di 24 persone in tre turni differenti, con tre diversi produttori.

Una sapiente guida conduceva alla vista, poi all’olfatto ed infine alla degustazione, accompagnato da qualche fetta di pane ed un goccio divino.

Un buon veicolo per la successiva vendita del salame.

L’iniziativa promuove dal punto di vista turistico la bellezza storico-artistica, la bontà enogastronomica, la cortesia del commercio pavese. Il cuore pulsante del progetto è costituito da: 6 grandi eventi in sei luoghi esclusivi; 6 viaggi nella storia, nei sapori, nei colori di una provincia che stupisce:
Pavia, città d’arte. Vigevano, elegante corte ducale
Stradella, patria della fisarmonica
Varzi, caratteristico borgo medievale
Mortara, città tra abbazie e risaie
Voghera, capitale d’Oltrepò.

Il riso, il vino, il salame di Varzi D.O.P., l’oca di Mortara, il peperone di Voghera, il pane di San Siro da assaggiare nelle vie e nelle piazze dei centri storici, grazie a ricette elaborate dai ristoratori e dai pasticceri locali, per un’esperienza dal gusto indimenticabile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui