Le dimore storiche del Piemonte aprono al pubblico

In occasione della nona edizione della Giornata Nazionale ADSI domenica 19 maggio 2019 si potranno visitare gratuitamente oltre 30 dimore storiche in tutta la regione.

Domenica 19 maggio 2019 la Giornata Nazionale ADSI permette di visitare gratuitamente oltre 30 dimore storiche private del territorio, tra cui castelli, palazzi, ville e giardini.
La nona edizione dell’iniziativa promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane si pone l’obiettivo di sensibilizzare i visitatori sul valore storico, artistico e socio-economico di una parte del nostro patrimonio culturale la cui tutela e conservazione sono interamente affidate ai proprietari privati, che contribuiscono a mantenerlo in vita e a tramandarlo intatto alle generazioni future.

“Stiamo assistendo a una vera e propria svolta generazionale, con sempre più giovani impegnati nella
gestione delle dimore storiche e interessati a preservare questi luoghi, che rappresentano una risorsa
importante per il nostro territorio”, afferma Alessandro Gosztonyi, neo eletto Presidente della Sezione Piemonte e Valle d’Aosta dell’Associazione Dimore Storiche Italiane.
Anche quest’anno la Giornata Nazionale ADSI rientra all’interno della European Private Heritage Week, istituita dalla European Historic Houses Association – a cui l’ADSI aderisce – e giunta alla seconda edizione, con in programma una serie di attività proposte da numerose organizzazioni europee per celebrare il patrimonio storico-artistico e paesaggistico di proprietà privata in tutta Europa.
Le dimore storiche che partecipano all’iniziativa si trovano in varie province del territorio: nel Torinese Casa
Lajolo, il Castello Galli di La Loggia, il Castello di Barone, il Castello di Marchierù, il Castello di Osasco, il Castello di Pavarolo, il Castello di Pralormo, il Castello di Sansalvà, il Castello di San Sebastiano da Po, il Castello Provana di Collegno, Palazzotto Juva, Palazzo del Carretto e Villa Doria Il Torrione; nell’Alessandrino il
Castello di Borgo Adorno, il Castello di Gabiano, il Castello di Rocca Grimalda, il Castello Sannazzaro, il
Palazzo Gozzani di Treville, Villa La Marchesa e Villa La Scrivana; nell’Astigiano il Castello di Calosso d’Asti, il
Castello di Montemagno, il Castello di Robella e Palazzo Gazelli; nel Biellese il Castello di Massazza; nel Cuneese la Casaforte Gondolo del Villasco, il Castello di Sanfrè e la Tenuta Berroni; nel Novarese il Castello Dal Pozzo, il Podere ai Valloni e Villa Motta.
In questa edizione, oltre i confini regionali aprirà le sue porte ai visitatori anche Villa Albertini a Gressoney Saint Jean in Valle d’Aosta.
La Giornata Nazionale ADSI di domenica 19 maggio 2019 permetterà ai visitatori di accedere gratuitamente
alle dimore storiche aderenti in due fasce orarie: al mattino dalle ore 10 alle ore 13 e al pomeriggio dalle ore
14:30 alle ore 17:30. Le aperture delle dimore storiche offrono ai visitatori un’ampia scelta tra eventi
culturali, mostre, concerti e degustazioni.
Per avere maggiori informazioni, conoscere nel dettaglio le attività organizzate dalle singole dimore, gli orari
delle visite guidate e i contatti per le prenotazioni: http://www.adsi.it/piemonte-2019
Di seguito l’elenco completo delle dimore storiche che apriranno gratuitamente al pubblico domenica 19
maggio 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.