Quando si parla di ciliegie, in primis la “Bella di Garbagna”

Garbagna, che è piccolo borgo della Val Grue, è conosciuto per le sue ciliegie. Si coltivano le pistoiesi, le grisone (che maturano più tardi), ma soprattutto la “Bella”: un durone di colore rosso brillante, molto croccante, con il picciolo medio lungo, particolarmente adatta alla conservazione sotto spirito, dove mantiene consistenza e sapore. E’ ideale anche come ripieno per i Boeri, come materia prima per la produzione di liquori ed è ottima sotto forma di confettura. Con cannella oppure con chiodi di garofano, diventa un accompagnamento inusuale, ma estremamente interessante, per le carni.

Da consultare il sito www.ciliegiagarbagna.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.