L’8 luglio 1944 (due mesi esatti prima che si rendesse pubblico l’Armistizio di Cassibile) la città di Novi Ligure, a causa della sue infrastrutture ferroviarie strategiche, fu pesantemente bombardata dai bombardieri “Marauder ” statunitensi partiti dalla Sardegna. Il bombardamento causò oltre cento vittime e ridusse in macerie molti edifici, oggi una lapide ricorda il terribile evento.

65779887_479666012604611_5962483263430721536_n

L’anno scorso pubblicai qui un post che ripropongo

https://storiediterritori.com/2018/07/03/novi-ligure-e-lanniversario-del-bombardamento-subito-l8-luglio-1944/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui