Il gran bollito storico risorgimentale alla piemontese (seconda parte)

Il bollito sarà un piatto semplice, in fondo, ma davvero per quantità di pezzi e
per il gusto delle salse che lo accompagnano è davvero un piatto forte della
tradizione e della buona tavola.
Naturalmente il cibo ha bisogno sempre di due accompagnatori che faranno
esaltare le doti della cuoca e il piacere della tavola, questi due signori sono:
un buon vino, e i graditi commensali, per l’occasione almeno 12. Se ci sono
questi 3 ingredienti: il buon cibo, il buon bere e la buona compagnia, non ci
resta che proseguire con le salse di accompagnamento.
Pensavate ci fossimo dimenticati degli AMMENNICOLI o ORNAMENTI?
Queste parti di carne : la testina (completa di musetto , orecchio, occhio
(detti i bocconi del buongustaio), la lingua, lo zampino, la coda, la gallina, la lonza (una copertina di petto grassa arrotolata sui suoi aromi, arrostita a fuoco forte).
Sulla tavola non possono mancare pane rustico a fette e sale grosso che va
sparso sui piatti, naturalmente la bottiglia di un buon Barbera!
Le salse o bagnetti sono 7: salsa verde in 2 versioni ( leggera e rustica),
salsa cren ( aceto,senape ,olio erbe aromatiche tritate), salsa cugnà (a base
di mele e frutta secca), salsa al miele, mostarda, salsa rossa.
Naturalmente non possono mancare le verdure bollite e saltate nel burro
caldo: patate, cipolle, rape,zucchine, finocchi, carote, foglie di verza (a
seconda della stagione).
Per la salsa verde è necessario tritare il prezzemolo (solo le foglie), aglio, mollica di pane, acciughe sott’olio, 2 tuorli sodi, olio, pepe.
Per la salsa rossa servono pomodori maturi, lessati e puliti, aglio, olio, cipolle
carote, basilico, peperoncino zucchero e sale Qb. Segue la preparazione della salsa di pomodoro e la consistenza varia a seconda dei gusti .
Per finire un dessert , sempre all’insegna della tradizione: crema di
zabaione accompagnato da biscotti di meliga, pere al vino, e naturalmente
grappa e caffè.
Ci fermiamo qui, sperando di aver stuzzicato l’appetito e soprattutto la voglia
di trascorrere del tempo in compagnia, senza fretta e ben disposti a gustare
un buon piatto della nostra tradizione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.