Tra infinito leopardiano e finitezza delle risorse planetarie. Dalle Giornate Fai d’autunno una lezione di sostenibilità

La difesa della biodiversità e quella degli affreschi rinascimentali; la cura del colle su cui Leopardi proiettò l’idea dell’infinito e quella della finitezza delle risorse disponibili sul pianeta; l’immaterialità della bellezza e la misurabilità della CO2 evitata attraverso l’impegno ambientale. (…)

https://www.repubblica.it/viaggi/2019/10/03/news/le_giornate_fai_d_autunno_tra_leopardi_e_difesa_del_clima-237564767/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.