La Delegazione FAI di Tortona per le Giornate FAI d’Autunno propone visite a Villalvernia

Le Giornate FAI d’Autunno di sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 nel tortonese coinvolgono in particolar modo il paese di Villalvernia con l’apertura a cura della Delegazione FAI di Tortona.

Ci sarà da visitare la Chiesa Parrocchiale dell’Assunta

chiesa-parrocchiale-dell-assunta_74312
immagine tratta dal portale http://www.fondoambiente.it

La chiesa parrocchiale, sotto il titolo di Beata Vergine Assunta, venne edificata in forme neoclassiche tra il 1841 e il 1848 a spese della comunità. L’edificio fu consacrato nel 1846. L’interno si presenta decorato nella vasta volta ottagonale con i quattro Evangelisti del pittore Adriano Sicbaldi. Dello stesso autore nell’abside un’Ultima cena e sulla controfacciata il disegno preparatorio per il dipinto raffigurante il bombardamento di Villalvernia del 1° dicembre 1944. In monocromo appena sotto la volta vi sono tre grandi riquadri raffiguranti scene evangeliche, opera di Pietro Mietta di Tortona. Sulle pareti laterali del presbiterio sono visibili due tele della prima metà del XVIII secolo: il Compianto sul Cristo morto e la Vergine con le anime del Purgatorio.

La Chiesa del Borgo Antico

chiesa-del-borgo-antico_74597
immagine tratta dal portale http://www.fondoambiente.it

Dalla primitiva chiesetta, nata forse come modesta cappella per le esigenze religiose del borgo, si passò in epoca rinascimentale alla struttura ancora oggi visibile. All’interno del tempio riposa con la diletta figlia il generale Giuseppe Passalacqua, medaglia d’oro al valor militare, caduto nella sfortunata ma eroica battaglia di Novara del 23 marzo 1849. La struttura della chiesa si compone di quattro bracci coperti a “botte” che convergono verso la cupola sostenuta da quattro archi. Tra la chiesa e la ex canonica è incorporata la torre campanaria in corrispondenza dell’altare maggiore. In prossimità dell’ingresso, sul lato sinistro, una scala, attualmente senza sbocco, è compresa in un avancorpo edificato nel 1869 dalle Suore della Visitazione di Porto Maurizio, divenute proprietarie.

Le informazioni sono tratte dal portale www.fondoambiente.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.