Le piogge persistenti hanno corroso, scavato, rovinato le strade. Quelle Provinciali, quelle Statali, praticamente tutte. Gli automobilisti paiono sotto l’effetto di bevande alcoliche…e invece schivano buche profonde. Quando ci riescono. Diversamente, ci finiscono dentro e rompono i cerchi, scoppiano i pneumatici. Eppure, non tutti i tratti di strada sono uguali. Quelli che sono stati asfaltati più di recente, tratti più o meno lunghi, lasciano viaggiare i veicoli se non in maniera confortevole, almeno in modo più tranquillo. Soltanto che, appena termina il tratto buono, capiti presto in un’area densa di buche. E ci arrivi non proprio a 40 km/h…

Chi è responsabile? Il conducente di veicoli che non evita le buche oppure il gestore della strada che ha lasciato andare in maniera il fondo stradale? Bella domanda!

Buche_20191127_134649-01

 

Intanto il proprietario della strada, come si vede dalle foto, ha iniziato a posizionare cartelli informativi con su scritto “piano viabile con buche”, così da pararsi le…casse.

Ma il pericolo c’è ed è evidente su molte strade, per non dire tutte.

Almeno la Provincia o chi per essa prendesse una posizione, oltre che dire “non ci sono soldi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui