Questa sera, presso la Sala Consiliare del Municipio c’è stata la presentazione della nuova Guida turistica di Arquata Scrivia.

Riempiti tutti i possibili posti a sedere, il Sindaco, Alberto Basso, ha aperto la serata ringraziando l’Assessore alla Cultura e alla Promozione e Valorizzazione del Territorio, Nicoletta Cucinella. Dice il Sindaco: «A lei va il maggior merito per aver fortemente voluto realizzare questa guida». Il Primo Cittadino fa cenno di un percorso di pubblicazioni che parlano del territorio. Lo scopo è di rafforzare maggiormente, di rivitalizzare Arquata diventato Comune turistico. Indirizza anche un grazie a tutti coloro che hanno collaborato per la realizzazione.

Il saluto del Sindaco Alberto Basso

E’ poi la volta dell’Assessore Cucinella che esordisce dicendo: «Il nostro territorio ha un potenziale inespresso. Territorio non vuol soltanto dire Arquata, ma si spinge ben oltre. È l’ora di uscire e fare un passo per poi allargare ai Comuni vicino. Abbiamo Libarna qui vicino, ha un valore inestimabile. La Val Borbera e la Val Lemme. La nostra idea è come vorremmo il territorio non domani ma oltre ancora. Partendo dai prodotti artigianali, le eccellenze locali. Questa pubblicazione è nata come bozza, ora si è ulteriormente arricchita. Questa guida è per far riconoscere il valore dei nostri territori».

L’intervento dell’Assessore Nicoletta Cucinella

Ha invitato poi ad avvicinarsi i rappresentanti di Libarna Eventi, Germana Bellotti (per le foto) e Andrea Quaglia (per la parte grafica). A loro viene consegnato il nuovo manifesto di Arquata. Sul sito del comune è possibile sfogliare la guida, quindi on line.

Sfogliando la guida si parla di Libarna, proprio come ha fatto cenno l’Assessore; poi il capitolo ARQUATA TRA LA TERRA E IL MARE, vista come porta della pianura oppure porta dell’Appennino. Ancora, la collocazione NEL BASSO PIEMONTE, con un turismo lento, sostenibile e rispettoso dell’ambiente; i PAESAGGI E PERCORSI DA SCOPRIRE; STORIA, CULTURA E TRADIZIONI; cosa fare NEL TEMPO LIBERO; non manca uno spazio per I PRODOTTI DI ARQUATA…E QUELLI DEL TERRITORIO; i negozi e le feste locali. Ecco, così si è svolta la presentazione, senza fronzoli e senza proiezioni di power Point. Essenziale!

il nuovo manifesti Arquata Scrivia

1 commento

  1. Da cittadino Serravallese sono orgoglioso e contento per quello che avete e state facendo per i cittadini Arquatesi e non solo. Vi invidio in senso buono naturalmente complimenti a tutta la Giunta Comunale e Sindaco , sarebbe bello avere persone così a Serravalle…

Rispondi a Pavoli Antonio Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui