Dopo una lunga pausa finalmente il Governo e la Regione hanno autorizzato la riapertura al pubblico dei ‘luoghi della cultura’ e tra essi delle biblioteche. Anche la Biblioteca “Roberto Allegri”, pertanto, riaprirà al pubblico a partire da martedì 26 maggio, con un proprio protocollo operativo studiato per garantire la massima sicurezza agli utenti ed agli operatori. 

L’ingresso sarà consentito solo a chi indossa la mascherina e sarà vietato alle persone con temperatura superiore a 37,5° (la rilevazione a distanza della temperatura verrà effettuata dal personale).Potranno accedere alla biblioteca un massimo 3 persone alla volta: una in attesa sotto il portico, una nell’ingresso, una al bancone accoglienza e sempre nel rispetto della distanza di almeno un metro.

Per il momento la Biblioteca sarà operativa esclusivamente per il servizio di prestito e restituzione del materiale locale (i prestiti interbibliotecari sono ancora sospesi) mentre, in questa prima fase, la permanenza nelle sale non sarà consentita. Per evitare lunghi tempi di attesa, la ricerca del testo da prendere in prestito è consentita per un massimo di 15 minuti a persona. Per questa operazione l’utente dovrà utilizzare i guanti messi a disposizione che troverà nell’atrio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui