Dunque, dapprima leggo quisto post

Dove si racconta che “Dopo i dissidi con la direttrice, l’associazione non ha rinnovato la convenzione con l’ex Polo museale. Il presidente Galleani: “Allargheremo la nostra attività a tutto il territorio che ha come fulcro la città di Gavi”.

E dopo poche ore l’amico Andrea Scotto informa che è on-line il nuovo sito degli Amici del Forte e di Gavi, con una maggior attenzione verso la storia non solo della fortezza ma anche di quello che è il territorio che, per secoli, essa ha difeso. Tutto da leggere e da seguire da ora in poi

Ma una chiosa finale mi pare necessaria. Di quale supporto si avvarrà d’ora innazi la Direzione del Forte di Gavi senza più Amici storici?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui