Inizio dalla fine, c’è un vitigno antico, molto tipico, ma abbandonato: è il Muetto.

A questa novità ci siamo arrivati seguendo una nuova pagina Facebook che per qualche giorno ci ha accompagnati quasi per un percorso a tappe. E così scriveva:

QUESTO VINO NON ESISTE

E’ un progetto che parla di cose che esistono, davvero, ma alle quali non sempre dedichiamo l’attenzione che meritano.

LA MEMORIA NON ESISTE

Abbiamo trovato nella nostra terra le storie e i gesti di chi ci ha preceduto.

La memoria è geniale perché selettiva.

Nella memoria ci sono le nostre radici, è il luogo dove tutto prende vita una seconda volta.

La memoria non si abbandona.

LA TRADIZIONE NON ESISTE

Qualcuno ha detto che la tradizione è un progresso che ha avuto successo.

Non si tratta di conservare, ma mantenere viva una fiamma aggiungendo qualcosa di nostro.

Ci piacciono le tradizioni, soprattutto se possiamo arricchirle e viverle sulla nostra pelle. L’obiettivo di questo progetto è prendere qualcosa di tipico, di antico, togliergli la polvere e dargli nuovo valore, per noi e per le prossime generazioni

LA BIODIVERSITA’ NON ESISTE

La biodiversità è la ricchezza del nostro mondo, bella e forte nella sua varietà. Varietà che arricchisce chi la comprende.

Ogni giorno, questa diversità di forme di vita, è sempre più minacciata dagli interventi dell’uomo.

QUESTO APPENNINO NON ESISTE

Abitabile e abitato da così lungo tempo che il lavorio dell’uomo è parte sostanziale del paesaggio. Tutto risuona della presenza di chi l’ha popolato.

L’Appennino è una montagna a dimensione umana.

Questo Appennino sul piano storico, economico e sociale potrebbe indicare la via di un ritorno alle buone pratiche per migliorare il proprio futuro.

Una realtà che ha tanto da dire e tanto da dare, noi cercheremo di valorizzarla al meglio.

LA VAL BORBERA NON ESISTE

La Val Borbera per noi è una mentalità, non solo un luogo geografico. Una terra dove non c’è niente, ma se guardi bene, puoi trovare l’infinito.

La Val Borbera è, nel suo piccolo, immensità. Ti fa sentire libero, ti lascia vivere una vita scandita dai rintocchi delle campane, dal suono delle risate.

Ti riempie gli occhi di mille paesaggi e il cuore di lavori umili che, ancora oggi, non smettono mai di stupirci.

La Val Borbera, come questo progetto, vuole stupire ancora.

L’UVA ANTICA NON ESISTE

Un’uva antica è accattivante, riesce a distinguersi perché è la versione originale di se stessa, non la brutta copia di qualcos’altro

Quando si parla di antico, molto spesso si intende qualcosa di vissuto e conosciuto, quasi dimenticato, ma dimenticare chiude le porte all’immaginazione.

Noi non vogliamo chiuderle queste porte, perché le idee sono come l’uva: crescono a grappoli.

Un obiettivo di questo progetto è fare dell’antico qualcosa di nuovo, insieme

LA BUROCRAZIA NON ESISTE

La burocrazia è l’arte di rendere impossibile il possibile.

Spesso se hai un problema con la burocrazia ti conviene cambiare problema, ma dietro ognuno di questi c’è sempre un’opportunità.

Pensiamo che l’innovazione non arrivi dalla burocrazia ma dagli individui, e insieme potremmo rendere possibile quello che oggi non lo è!

IL MUETTO NON ESISTE è a cura di due aziende agricole, Cascina Barbàn e Nebraie, situate in Val Borbera

E si definiscono ragazzi semplici, di paese, in Appennino, quelli che “una soluzione la si trova” nella comunità.

Anche per questo, oggi, inizia il loro viaggio, un viaggio a cui tutti sono invitati a partecipare, a contribuire, perché in questa avventura il sostegno è più che essenziale!

Coltivando la terra e i nostri vigneti, hanno trovato un vitigno antico, molto tipico, ma abbandonato: il Muetto

Ed ecco il sito che racconta la storia https://www.ideaginger.it/progetti/questo-vino-non-esiste.html?fbclid=IwAR3fkmBdLCp2vdGytObD-LowXmcQpQXETBMNrKZAwTgLNHExAhWxBIjgCdQ

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui