Giovedì 17 marzo 2022 si svolgerà in Alessandria la commemorazione della “Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera”, istituita con la Legge 23 novembre 2012, n. 222, in ricorrenza del giorno della proclamazione, nel 1861, dell’Unità d’Italia.

La finalità indicata da tale Legge è quella di riaffermare e consolidare l’identità nazionale attraverso la memoria civica ricordando e promuovendo i valori di cittadinanza e, in effetti, la data scelta corrisponde proprio al giorno in cui avvenne a Torino la proclamazione dell’Unità d’Italia: il 17 marzo del 1861.

Dopo due edizioni – quella del 2020 e del 2021 – in cui, a causa delle prescrizioni anti-pandemiche non si è potuto compartecipare “in presenza” alla commemorazione, Alessandria si prepara a vivere questa Giornata, programmata d’intesa con la Prefettura di Alessandria, con particolare attenzione e invitando, insieme alle Autorità Locali, anche le Rappresentanze delle Scuole e degli Studenti alessandrini e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma.

Un ulteriore elemento di profondo significato che caratterizza questa Giornata si lega inscindibilmente a una peculiarità storica tutta “alessandrina”: quella che vide nel marzo 1821 proprio ad Alessandria essere issato per la prima volta il Tricolore risorgimentale.

Pertanto, a compimento dell’anno rivolto alle celebrazioni per il 200° anniversario dei Moti risorgimentali che ebbero uno dei luoghi-cardine proprio ad Alessandria, il prossimo 17 marzo si è pensato di articolare la Giornata in due peculiari momenti:

ore 10.30: Area verde di via Santorre di Santarosa angolo via Vincenzo Bellini

ALESSANDRIA RICORDA L’EROE SANTORRE DI SANTAROSA

  • Deposizione di una Corona d’alloro Presso la Targa a lui dedicata, verrà commemorato l’eroe risorgimentale Santorre Annibale Filippo Derossi di Santarosa, artefice della rivolta di Alessandria ove il 10 marzo 1821 veniva issato per la prima volta in Italia il Tricolore, così come menzionato anche da Giosuè Carducci nei versi di “Piemonte” (“Odi barbare”):

“Innanzi a tutti, o nobile Piemonte, quei che a Sfacteria dorme e in Alessandria diè a l’aure primo il tricolore, Santorre di Santarosa”.

ore 11.00: Complesso Monumentale della Cittadella Militare

ALESSANDRIA CELEBRA L’UNITÀ NAZIONALE, LA COSTITUZIONE, L’INNO E LA BANDIERA

  • ore 11.00: Alzabandiera

a seguire:

  • esecuzione dell’Inno nazionale “Canto degli Italiani” a cura della Banda Civica Orchestra di Fiati “G. Cantone “ di Alessandria
  • Interventi commemorativi delle Autorità

La partecipazione agli eventi in programma si svolgerà nel pieno rispetto delle vigenti prescrizioni anti-pandemiche.

È stata inoltre prevista la distribuzione gratuita a tutti i partecipanti al momento conclusivo in Cittadella dell’opuscolo di carattere storico-divulgativo di Giulio Legnaro “Il Tricolore. Primazia di Alessandria” (edizioni “E. Canepa di Bagnasco Giovanni & C.”, 2020)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui