Venerdì 29 aprile, presso il Museo orsi di Tortona, alle ore 18.30, si terrà l’Anteprima della mostra e la presentazione del libro fotografico, seguirà un cocktail party.

Come già scritto quando Storie di Territori partecipò alla presentazione tenutasi in Comune a Tortona, il progetto “Ambiente Scrivia” è promosso dal FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, Delegazione di Tortona, dal Gruppo FAI Giovani, dal CAI (Club Alpino Italiano) di Tortona, dalla Commissione CAI TAM (Tutela Ambiente Montano), da Franco Arcesati e Paolo Udina, con il sostegno della Fondazione CRTortona, ha lo scopo di avvicinare i giovani alle bellezze naturali del nostro territorio e sensibilizzare enti e cittadini, sull’importanza di salvaguardare l’area denominata Ambiente Scrivia.

L’area golenale del torrente, situata nei comuni di Tortona e Castelnuovo Scrivia, sarà raccontata attraverso le immagini di Franco Arcesati e Paolo Udina, raccolte nella mostra fotografica sensoriale “Ambiente Scrivia”, che sarà inaugurata con uno speciale evento venerdì 29 aprile al Museo Orsi e avrà durata sino al 15 maggio 2022, successivamente, il prossimo autunno, diventerà una mostra itinerante presso le scuole primarie di primo grado del territorio, al fine di incuriosire i ragazzi e far loro conoscere la quantità di specie diverse che vivono il bosco e le sponde del torrente.

Sono state fotografate, nel corso di un anno, sessanta specie di uccelli e venti tra ungulati, insetti, rettili, canidi, che rappresentano con la loro presenza l’unicità e la specificità del territorio.

In concomitanza con la mostra, Arcesati e Udina presenteranno il libro che raccoglie questi scatti.

L’opera, che rappresenta anche un censimento delle specie che attualmente vivono lungo le sponde e nei boschi adiacenti il torrente Scrivia, sarà distribuita nelle librerie della città e della regione, e venduta in tutta Italia attraverso le piattaforme digitali.

Il ricavato della vendita sarà totalmente utilizzato per intervenire, in accordo con la Provincia di Alessandria e il Comune di Tortona, in opere che andranno a migliorare l’Ambiente Scrivia, come punti di osservazione della fauna presente e cassonetti per i rifiuti realizzati con materiali ecosostenibili, ma anche telecamere installate nei punti di accesso del parco e la piantumazione di nuove essenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui