Si parte con la Novena che avrà il suo inizio sabato 20 agosto. Ogni sera alle ore 21.00 la Celebrazione Eucaristica sarà presieduta dal vescovo diocesano Mons. Guido Marini, mentre alle ore 17.00 dal sacerdote orionino Don Nello Tombacco, vicario ed economo della comunità orionina di Fano (PU).

Ogni giorno le Sante Messe verranno celebrate alle ore 7 – 8 – 9 – 10 – 17 – 21. Alle ore 7.30 le Lodi (esclusa la domenica), la recita del Santo Rosario tutti i giorni alle ore 16.30 e 20.30.

Quest’anno la Messa dei malati sarà celebrata sabato 27 agosto, alle ore 18.00 presso il cortile del Centro “Mater Dei” e sarà presieduta da Don Dorino Zordan, direttore del Piccolo Cottolengo Don Orione di Genova.

Alla vigilia della festa, domenica 28 agosto, alle ore 23.00, l’orionino Don Aurelio Fusi, direttore del Centro “Don Orione” di Bergamo presiederà la Santa Messa con i parroci della città ed a seguire il tradizionale Caffè di Don Orione.

Il giorno della festa, 29 agosto, oltre al Pontificale delle ore 10.30 presieduto dal Patriarca di Venezia Mons. Moraglia, numerose saranno le Sante Messe a partire dalle ore 6.30 presieduta dall’economo provinciale Don Alessandro D’Acunto, alle ore 7.30 dal parroco del Duomo della Città don Claudio Baldi. Alle ore 8.30 il direttore generale dell’Opera orionina Padre Tarcisio Vieira presiederà la Santa Messa dei giubilei sacerdotali e religiosi. Nel pomeriggio alle ore 15.30 presiederà Don Giovanni Carollo, direttore provinciale neo eletto, alle ore 17.00 il vescovo diocesano Mons. Guido Marini presiederà la Santa Messa e guiderà successivamente la solenne processione con la Statua della Madonna fino in Duomo con la recita del Credo come voleva Don Orione ed al rientro impartirà la Benedizione Eucaristica. Alle ore 21.00 Santa Messa presieduta dal vicario episcopale per i diaconi e i religiosi ed arciprete di Casei Gerola Don Maurizio Ceriani ed ore 22.30 il rettore Don Renzo Vanoi concluderà l’ultima Santa Messa.

Anche in Cripta verranno celebrate le Sante Messe alle ore 8-9-10-11-18.30.

La mattina seguente, martedì 30 agosto, alle ore 8.00, la celebrazione eucaristica per tutti i benefattori defunti.

Per tutti, in particolare per chi non potesse partecipare alle funzioni, si potrà seguire ogni giorno sul sito internet del Santuario (www.madonnadellaguardiatortona.it) la pubblicazione di un pensiero spirituale che guiderà la giornata e le cronache della giornata arricchite di foto, audio delle riflessioni ed interviste. È sicuramente un mezzo di comunicazione da seguire e diffondere ad amici, conoscenti e sui propri social perché davvero la “buona notizia” si estenda sempre di più. Il giorno della festa le celebrazioni principali saranno trasmesse in diretta, visibili sempre dal sito del Santuario e dai canali diocesani.

Tutte le celebrazioni si svolgeranno osservando le disposizioni per il contenimento del contagio da Coronavirus e secondo le norme in vigore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui