C’è un’iniziativa organizzata dalle Diocesi del Piemonte e della Valle d’Aosta, alla quale anche la Diocesi di Tortona partecipa con l’apertura di molti siti di interesse storico-artistico, senza bisogno di prenotazione.

Domenica 25 settembre sarà possibile vedere all’opera tra Novi Ligure e Serravalle Scrivia studentesse e studenti del Corso “Turistico” dell’Istituto Ciampini-Boccardo di Novi Ligure (AL); un fatto importante in un territorio come il nostro dove, purtroppo, la maggior parte di iniziative culturali mancano di continuità.

Altro fatto è di porter trovare, qui da noi, numerosi edifici sacri aperti con la disponibilità sul posto di persone che sapranno raccontare ai visitatori dal vivo ciò che sta al di là delle opere d’arte che sarà possibile ammirare: è come se di un film non ci limitassimo a guardare le immagini, ma avessimo a disposizione anche il “sonoro”, per di più in molte chiese che solitamente sono difficilmente accessibili.

Quindi, dalle 15 alle 18 (inizio ultima visita) a Novi Ligure le chiese di S. Pietro (un “fuori menu” rispetto al programma, che verrà offerto) e l’Oratorio della Maddalena, in aggiunta a Serravalle Scrivia, negli stessi orari, gli oratori dei Bianchi e dei Rossi; dalle 15 alle 17 (inizio ultima visita), orario ridotto per la necessità di celebrare la Messa nel pomeriggio, alla Chiesa Collegiata di Novi Ligure e alla Collegiata di S. Martino e S. Stefano a Serravalle Scrivia.

Se al Barocco, stile prevalente delle chiese di Novi e Serravalle, preferite il Medioevo, nessun problema: sempre dalle 15 alle 18, potrete realizzare un percorso passando all’Abbazia di Rivalta Scrivia per raggiungere le Pievi di Viguzzolo (con la sua antica cripta e il misterioso “Crocifisso parlante”) e di Volpedo (con i suoi splendidi affreschi) e, fino alle 17, la Collegiata di S. Giovanni Battista a Casei Gerola e la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo a Castelnuovo Scrivia.

Tante sono le opportunità, è vero: in questo modo, però, sarà possibile scegliere anche tra quelle chiese che vi hanno incuriosito di più ma avete trovato sempre chiuse.

Questo scritto è stato messo in rete grazie al materiale di supporto fornito da Andrea Scotto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui