È stato inaugurato oggi, lunedì 12 dicembre, alla presenza dell'assessore regionale Vittoria Poggio, il nuovo IAT di Tortona, l'ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica che fa parte della rete pensata sul territorio piemontese per fornire al turista materiale promozionale e informazioni di dettaglio.
Immagine pubblicata dalla pagina Facebook del Comune di Tortona

Inserito all’interno di Palazzo Guidobono, in piazza Arzano, lo IAT si colloca in un contesto culturalmente e turisticamente prestigioso, che ospita già la Pinacoteca Civica e l’Atelier Sarina, e che presto ospiterà – è in fase di completamento – il Museo Archeologico della città di Tortona.

Il ruolo degli IAT, in particolare, è quello di essere l’avamposto di comunicazione diretta con i turisti, facendo conoscere i servizi turistici disponibili, le possibilità ricettive e di ospitalità, i circuiti dell’enogastronomia, le attrattive turistiche, le iniziative e gli eventi, il sistema della mobilità ed ogni altra notizia utile. Gli IAT – che come da Legge regionale n. 14 del 11 luglio 2016 vengono organizzati e coordinati dall’ATL di riferimento – sono collocati in tutto il territorio e collaborano alla realizzazione e alla divulgazione di tutto il materiale informativo sulla fruibilità dei luoghi di interesse turistico e sugli eventi. La sede dello IAT è stata realizzata grazie al contributo dell’amministrazione comunale di Tortona e Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

L’Assessore alla Cultura, Turismo e Commercio, Vittoria Poggio, ha affermato l’importanza degli info point dedicati al turista che sono il primo punto di approdo, il biglietto da visita di una intera comunità.

Il Presidente di Alexala, Roberto Cava, ha spiegato invece che nel corso degli anni gli uffici di Informazione e Accoglienza Turistica si sono rivelati una componente fondamentale del ricco sistema di informazione e promozione turistica integrata del territorio. In pratica, un sistema fatto di enti, consorzi e associazioni interconnesse tra loro che lavorano nella stessa direzione, quella di offrire al turista un prodotto sempre più completo e attrattivo.

Il Sindaco di Tortona, Federico Chiodi, da par suo ha evidenziato come il rinnovamento dello IAT tortonese rappresenta un altro importante tassello nella strategia di promozione del turismo sul territorio. Ha aggiunto inoltre che il nuovo Ufficio Turistico sarà uno strumento fondamentale per la promozione delle tipicità artistiche, storiche, culturali, enogastronomiche e garantirà finalmente un interlocutore unitario per tutti i privati che operano in questo settore. Ciò grazie alla Fondazione CR Tortona per l’indispensabile contributo a questo progetto che avrà ricadute positive sul territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui