Tipicità del territorio

Il dovere delle comunità locali dovrebbe essere quello di conservare e trasmettere “le tipicità”, i prodotti tipici, patrimonio dell’intera collettività.
Ogni luogo ha un profumo; la terra e i suoi frutti, un monumento, la storia…
E c’è una vera e propria geografia dei prodotti tipici locali e tradizionali. E mi riferisco alle risorse alimentari dell’ortofrutta, la vite, i frutti tradizionali e le razze animali a rischio estinzione.
E’ risaputo che tra i fattori presi in considerazione per l’acquisto di alimenti come i prodotti tipici, locali o tradizionali, l’acquirente includa non solo la qualità del prodotto finito, ma anche quella ambientale e paesaggistica del luogo di produzione. Sono molto in uso termini come tipico, locale, tradizionale, storico, che tendono ad accostarli alle denominazioni di origine e tipicità. Con il tempo al termine tipicità sono stati attribuiti significati che possono far riferimento al territorio di origine, alle qualità sensoriali, al tipo di materia prima usata, alle tecniche di trasformazione, al contesto antropologico. Tipico comunque rimanda a qualità uniformi e costanti nel tempo. Secondo le leggi italiane è previsto che la caratteristica di tipicità possa essere attribuita solo a prodotti che hanno almeno 25 anni di vita. La parola tipico, per il suo abuso mediatico e per il proliferare delle iniziative di valorizzazione dei prodotti, è ormai diventata uno schermo dietro il quale si può proporre un po’ di tutto. Qui, in questa sezione del sito, si parlerà di tipicità per mettere giustamente in risalto quelle dei Territori. Senza sconfinare nel difficile.

Cuore di Pane e l’identità di un territorio

Stavolta sono andato in Val Borbera, a Cabella Ligure, in un luogo dove si sente forte il profumo del pane ed ho...

La PEIRBUIEIRA, tipicità di Rocca Grimalda

Il paese si chiama Rocca Grimalda, si trova vicino a Ovada, tra Alessandria e Genova, e come dice il nome è un...

“Raviolata da asporto” a Francavilla Bisio

La Pro Loco di Francavilla Bisio ha organizzato per il prossimo fine settimana, nelle giornate del 24 e del 25 luglio, la...

Venerdì 25 e Domenica 27 giugno, alle ore 19,00 c’è l’Aperitivo alla Corte di Brignano

di Romeo Ferretti Di cosa si tratta? Una degustazione dei prodotti del salumificio. A rotazione nel tagliere di salumi...

La ricetta col formaggio Montèbore

Il Montèbore è un formaggio Presidio Slow Food caratterizzato da una tipica forma a cerchi concentrici sovrapposti, che ricorda una torta nuziale...

Frittelle di San Giuseppe, di Castelnuovo Scrivia

Chi di voi rispetterà la tradizione di preparare e/o gustare le frittelle di San Giuseppe? Ogni regione, ogni zona e forse...

INFERNVM: un’inedita “LECTURA DANTIS” all’insegna del gusto

Un percorso di degustazione in 9 praline alla scoperta dei cerchi dell'Inferno, un viaggio emozionale attraverso il cioccolato artigianale dell'isola d'Elba
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: