La Madonnetta è la testimonianza concreta della grande devozione che la comunità di Francavilla Bisio ha sempre avuto verso la Madonna. Questa piccola edicola dedicata alla Madonna delle Grazie fu costruita attorno al 1920 nel crocevia delle strade per Pasturana e Basaluzzo.

IMG_20190710_134706_edited

La Contessa Elisabetta Guasco Giriodi Panissera, su un terreno di proprietà posto al crocevia delle direzioni per Pasturana e Basaluzzo, faceva costruire un’edicola dedicata alla Madonna. Successive ristrutturazioni ne mantennero la presenza inalterata sia esteriormente che nel significato religioso.

IMG_20190710_134717_edited

All’epoca il centro abitato era ancora un borgo raggruppato all’ombra del castello. In seguito all’ampliamento urbano, oggi la cappelletta si trova fra le abitazioni che per questa presenza sono identificate come rione della Madonnetta.

IMG_20190710_134743_edited

La statua centrale rappresenta la Madonna delle Grazie, i dipinti in maiolica posti ai due lati raffigurano il martirio di S. Sebastiano e S. Giovanni Battista con Gesù al Giordano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui